Un controllo più efficace degli accessi in azienda

Riuscire a gestire efficacemente il controllo accessi all’interno di edifici pubblici o privati nei quali viene svolta l’attività lavorativa diventa ancora più importante quando all’interno dei locali vi si trovano macchinari e attrezzature di un certo valore che vanno preservati dall’intrufolamento di eventuali malintenzionati con l’intento di danneggiare o sottrarre apparecchiature costose ed indispensabili per il regolare svolgersi delle attività produttive. Cotini srl offre a tal proposito diverse soluzioni che consentono a chi gestisce la sicurezza di tali strutture di poter proteggere al meglio ogni ambiente da eventuali incursioni non autorizzate. Mediante degli appositi sistemi di gestione ronda ad esempio, è possibile verificare il passaggio di qualcuno all’interno di una determinata stanza o corridoio e annotare ogni rilevazione all’interno di un report. I tornelli invece, fanno si che sia fisicamente impedito l’accesso a coloro che non sono autorizzati o limitarlo in base al flusso di persone o all’ambiente al quale si sta tentando di accedere.

È una soluzione che consente ad ogni modo di sbloccare in maniera bidirezionale il passaggio in caso di emergenza, consentendo così a tutti di accedere o uscire rapidamente. Cotini srl propone inoltre degli ottimi lettori apriporta che consentono di controllare il meccanismo di apertura di porte o armadi mediante riconoscimento tramite codice pin (da digitare su una apposita tastiera), oppure mediante il riconoscimento delle impronte digitali o della fisionomia del volto in base al modello prescelto. Il riconoscimento dell’utente autorizzato farà scattare automaticamente il meccanismo che regola l’apertura della porta. Le soluzioni proposte da Cotini srl consentono dunque di gestire in maniera molto più efficace la gestione degli accessi alle aree in cui si svolge l’attività produttiva, consentendo così di salvaguardare le attrezzature da eventuali incursioni di malintenzionati o non autorizzati, e garantire al tempo stesso la sicurezza di tutti coloro i quali vi prestano servizio.